Apple, divieto iPhone Cina costringerà a accordo con Qualcomm

Un divieto cinese della vendita di alcuni modelli di iPhone costringera’ Apple a patteggiare con Qualcomm la disputa sui brevetti. Lo ammette – riporta l’agenzia Bloomberg – Apple in alcuni documenti depositati in tribunale, dopo che la giustizia cinese ha stabilito che Cupertino ha violato due brevetti Qualcomm e emesso un’ingiunzione preliminare per il divieto di vendita di alcuni iPhone.

”Apple sara’ costretta a patteggiare, facendo scivolare nuovamente tutti i produttori di cellulari” nell’obbligo i pagare ”elevate commissioni che risultano in perdite non recuperabili per il mercato dei cellulari” afferma Apple in un documento scritto in cinese mandarino con la traduzione in inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *