Sci: brutta caduta per Marc Gisin in Val Gardena

Brutta caduta per lo svizzero Marc Gisin della discesa di cdm di Val Gardena. All’attacco delle gobbe di cammello lo sciatore è stato sbalzato in alto ad altissima velocità finendo due volte sulla schiena e rovinando poi nella neve per parecchi metri e ha poi perso i sensi. Subito sono partiti i soccorsi con l’ausilio dell’elicottero.

Marc Gisin è stato trasferito sull’elicottero di soccorso in ospedale. La gara è stata interrotta per alcuni minuti e poi è ripresa; c’è molta tensione sia all’arrivo, sia alla partenza, dove ancora molti atleti sono in attesa di prendere il via. Tutti aspettano di avere qualche informazione sulle condizioni dello sfortunato sciatore. Nella caduta di Marc Gisin non si è vista l’apertura di un eventuale air bag. Non tutti gli atleti hanno scelto di dotarsene e questa protezione non è ancora obbligatoria. A quanto pare, lo svizzero non ha ancora adottato il dispositivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *