Siria: Usa, ‘l’Isis ha i giorni contati’

L’Isis in Siria ha i giorni contati: lo ha detto oggi Sean Ryan, portavoce della coalizione anti-Isis a guida americana, dopo la conquista, annunciata ieri dalle forze curdo-siriane filo-Usa, della cittadina di Hajin, roccaforte jihadista nel nord della Siria.

Ryan ha affermato che i combattimenti contro l’Isis nella Siria orientale non sono terminati e che ci sono ancora miliziani dello ‘Stato islamico’, asserragliati tra le campagne di Hajin, lungo l’Eufrate, e il confine con l’Iraq.

Le forze curdo-siriane nella zona conducono da settimane una offensiva di terra appoggiate dall’aviazione della coalizione a guida Usa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *