Egitto, esplosione colpisce bus turistico vicino alle Piramidi

Un pullman turistico è stato coinvolto in un’esplosione a Giza, nei pressi delle Piramidi. Nel bus viaggiavano 14 turisti vietnamiti. Lo ha reso noto il ministero dell’Interno egiziano, specificando che ci sono 4 morti e 10 feriti: oltre a due turisti vietnamiti rimasti uccisi sul posto, un terzo turista e una guida turistica egiziana sono morti in ospedale in un secondo momento per le ferite subite.

Il primo ministro Mostafa Madbouly ha spiegato che l’autobus avrebbe deviato da una tradizionale strada di transito turistico, ritenuta “sicura” e “sorvegliata dalla polizia”. L’autista avrebbe scelto un altro percorso senza avvisare i servizi di sicurezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *