Afghanistan: uccisi 16 kamikaze Isis

Almeno 16 componenti della ‘squadra’ di kamikaze dell’Isis sono stati uccisi durante un’operazione aerea e terrestre delle Forze speciali afghane compiuta nella provincia orientale di Nangarhar, nel distretto di Achin, considerato il luogo di nascita dei militanti dello Stato islamico. Lo ha riferito Attaullah Khugyani, portavoce del governatore locale aggiungendo che tra le vittime figura “un comandante chiave del gruppo terroristico identificato come Khetab Bajwari”. Funzionari della provincia di Nangarhar hanno detto che i militanti erano principalmente coinvolti nella pianificazione di coordinati attacchi suicidi in Afghanistan.

Nessun commento è giunto finora dal gruppo terroristico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *