Cecenia: ‘2 gay uccisi, 40 arrestati’

(ANSA) – MOSCA, 15 GEN – Almeno due presunti omosessuali sonostati torturati a morte dalla polizia cecena e circa 40 uomini edonne sono stati detenuti illegalmente nella nuova ondata dipersecuzioni contro gli omosessuali iniziata in Cecenia allafine di dicembre: lo denuncia l’organizzazione per la difesa deidiritti delle minoranze sessuali Lgbt Network. Igor Kochetkov,capo di Lgbt Network, sottolinea che non è possibile avere unnumero esatto delle vittime. “Comunque – precisa – sappiamo chegli arresti sono compiuti dagli agenti delle forze dell’ordine eche le persone sono detenute ad Argun”. La polizia locale -prosegue l’attivista – “impedisce in tutti i modi” che coloroche sono finiti nel loro mirino “lascino la regione o ricorranoalla giustizia. I poliziotti – spiega Kochetkov – sequestranoalle loro vittime i documenti, li minacciano di aprire inchiestepenali contro di loro o contro i loro cari e li costringono afirmare formulari in bianco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *