Cina: riparte Bing di Microsoft, segnalati disservizi

Bing è ripartito in tarda serata, anche se sui social network cinesi gli utenti hanno segnalato disservizi. Il blocco del motore di ricerca di Microsoft, durato circa 24 ore, aveva rilanciato i timori che il sito “cn.bing.com” potesse essere finito nella censura del Great Firewall, a maggior ragione nel mezzo dello scontro commerciale Usa-Cina.

Il gruppo di Redmond aveva ammesso nel pomeriggio che “Bing è inaccessibile in Cina”, spiegando di essere al lavoro per “determinare i prossimi passi”. Incerte restano ancora le cause del blackout.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *