Siria: ong, attacco su civili in fuga

E’ di 9 bambini e 3 donne uccisi il bilancio di attacchi di artiglieria su una colonna di civili che fuggiva dall’ultima zona della Siria orientale ancora in mano all’Isis. Lo riferisce l’Osservatorio siriano per i diritti umani (Ondus) secondo cui l’attacco è avvenuto nei pressi di Baghuz, sulla sponda orientale dell’Eufrate. I civili sono stati colpiti da colpi di arma da fuoco e colpi di artiglieria sparati, secondo l’Ondus, da postazioni vicine a quelle delle forze curdo-siriane appoggiate dagli Usa. Le informazioni non possono essere verificate in maniera indipendente sul terreno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *