Bloomberg mette 500 mln contro Trump

L’ex sindaco di New York Michael Bloomberg e’ pronto a sborsare 500 milioni di dollari della sua fortuna per bloccare un potenziale secondo mandato alla Casa Bianca del presidente Donald Trump. Lo rivela il sito Politico. Se si candidera’ alle presidenziali del 2020 il miliardario filantropo usera’ quei soldi (circa 175 milioni in più di quanto la campagna di Trump ha speso in tutte le presidenziali del 2016) per finanziare il suo percorso durante le primarie democratiche. Se invece deciderà di non correre, la sua intenzione e’ di condurre una campagna senza precedenti come ‘partito politico ombra’ per appoggiare l’eventuale candidato democratico. Bloomberg ha speso 100 milioni di dollari nelle ultime elezioni a New York, e 500 milioni rappresentano circa l’1% del suo patrimonio personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *