Rugby: Italia anti-Irlanda, cinque novità

Sono cinque, rispetto alla sfida contro il Galles, i cambi decisi dal ct dell’Italrugby Conor O’Shea nel XV iniziale che domenica all’Olimpico di Roma sfiderà l’Irlanda per il terzo turno del 6 Nazioni. Si rivede dal primo minuto Tito Tebaldi: il mediano di mischia, ai box dopo l’infortunio occorsogli nel riscaldamento pre Scozia-Italia, tornerà a vestire la maglia numero 9. Confermato all’ala Padovani dopo le due mete realizzate finora in questo 6 Nazioni. L’assenza del capitano Sergio Parisse, infortunato, porterà allo spostamento di Steyn come n.8 con l’inserimento dal primo minuto di Maxime Mbandà, flanker delle Zebre. Debutto dall’inizio per il neozelandese Jimmy Tuivaiti al posto del febbricitante Sebastian Negri. Primo cap da titolare per Federico Ruzza. In prima linea Leonardo Ghiraldini, alla presenza n.102, guiderà da capitano per la 17/a volta gli azzurri. A fianco avrà Simone Ferrari, mentre ritorna dal primo minuto Andrea Lovotti, ai box contro il Galles a causa di un virus influenzale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *