Sony, lo smartphone ruba schermo alla TV

Sony apre il Mobile World Congress (MWC19), la fiera della telefonia mobile che inizia ufficialmente oggi a Barcellona ma che ha ospitato una serie di anteprime durante il weekend. In un evento di primo mattino, la compagnia giapponese svela l’Xperia 1, il nuovo smartphone top di gamma che prende in prestito il display dai televisori per strizzare l’occhio all’intrattenimento.

Lo smartphone è il primo al mondo a montare uno schermo Oled con risoluzione 4K: quella delle tv più performanti sul mercato, e infatti sfrutta le tecnologie dei televisori Bravia di Sony. Lo schermo è da 6,5 pollici e ha formato formato 21:9 “CinemaWide”, che orienta il dispositivo alla fruizione di contenuti multimediali, dai filmati ai videogame, grazie anche al sistema audio multidimensionale Dolby Atmos.

Lo smartphone ruba anche l’esperienza di Sony nel settore delle fotocamere. Monta una tripla fotocamera posteriore che si presta alle varie situazioni, compresi gli scatti a raffica: 16 mm per ampi paesaggi, un obiettivo da 26 mm e un teleobiettivo da 52 mm (equivalente a un 35 mm).

L’Xperia 1, che monta il nuovo processore ‘top’ di Qualcomm (Snapdragon 855) ed è atteso sugli scaffali nella tarda primavera, è stato presentato insieme a due smartphone di fascia media, Xperia 10 e 10 Plus, e all’entry level Xperia L3, tutti disponibili da oggi.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *