Trump contro Spike Lee

(ANSA) – ROMA, 25 FEB – “Sarebbe carino se Spike Lee sapesseleggere i suoi appunti, o meglio ancora se non dovesse usare gliappunti per niente, quando lancia il suo attacco razzista alvostro presidente, che ha fatto più per gli afroamericani(riforma della giustizia penale, dati su disoccupazione piùbassi delle Storia, riduzioni fiscali, ecc) che quasi alcunaltro presidente”.

Lo ha twittato il presidente degli Stati Uniti Donald Trumpall’indomani della cerimonia per la consegna dei premi Oscardurante la quale il regista afroamericano Spike Lee ha lanciatoun appello al voto nel 2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *