Scontri Tirana, polizia usa lacrimogeni

Violenti scontri a Tirana davanti al Parlamento albanese: i manifestanti hanno provato a sfondare un cordone della polizia e gli agenti hanno lanciato i lacrimogeni. Le centinaia di persone che stanno protestando contro il governo hanno risposto, a loro volta, con il tiro di sassi. Subito dopo sono state schierate le unità antisommossa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *