Liverpool: Salah momento-no, niente gol Premier a rischio

Il Pallone d’Oro africano delle ultime due stagioni comincia ad inciampare. Dopo aver abituato a suon di gol e di prestazioni super i tifosi del Liverpool e gli esteti del calcio, Momo Salah vive adesso un momento di flessione, che è costata anche la vetta della Premier ai Reds. L’egiziano non segna da un mese e, anche se resta il vice-goleador della campionato inglese con 17 reti (dietro Aguero con 18), la sua scarsa incisività sta diventando un piccolo problema per Jurgen Klopp. E’ successo anche ieri a Goodison Park, nel derby contro l’Everton, finito a reti bianche e che ha permesso il ‘sorpasso’ in classifica del City. Resta il fatto, ricordano i tabloid britannici, che contro le big d’Inghilterra e d’Europa l’attaccante egiziano (44 gol un anno fa tra campionato e coppe) ha perso un po’ di brillantezza, segnando e ‘assistendo’ i compagni pochissimo: rispetto alla stagione scorsa le statistiche parlano di 12 reti in meno. Un dato che ha portato gli addetti ai lavori ad additarlo come principale causa del momento-no attraversato dalla squadra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *