Gay: Consiglio d’Europa critica Putin

(ANSA) – STRASBURGO, 5 MAR – “È particolarmente preoccupanteche il sentimento omofobo sia attivamente alimentato dalPresidente e dalla chiesa ortodossa russa” e che come risultato”la stigmatizzazione e l’intolleranza nei confronti dellacomunità lgbt abbiano inevitabilmente messo radice” nellasocietà. Lo denuncia l’Ecri, organo anti razzismo e intolleranzadel Consiglio d’Europa, nel rapporto in cui analizza lasituazione in Russia fino al 22 giugno del 2018, e in cuinumerosi paragrafi sono dedicati alla situazione delle personelgbt. Mosca ha già informato Strasburgo di ritenere levalutazioni e le raccomandazioni fatte su questa questione”inaccettabili”, perché non riconosce il potere dell’Ecri nelproteggere i diritti degli lgbt, considerando questo ambitooltre il mandato di questo organismo di monitoraggio. Secondol’Ecri “la retorica anti lgbt è divenuta una delle forme didiscorso d’odio più comuni” in Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *