Conte: ‘Italia ha avviato riforme che daranno risultati’

Il premier Giuseppe Conte è a Belgrado per la prima visita di un presidente del Consiglio italiano dal 2012. “L’Italia – ha detto Conte durante l’incontro con la premier serba Ana Brnabic – è al fianco della Serbia e sostiene il processo di riforme” intrapreso da Belgrado “con determinazione nella prospettiva di integrazione Ue. Anche in Italia abbiamo avviato un processo riformatore molto ampio che darà il suoi risultati”.

L’ultimo capo di governo italiano in visita a Belgrado fu Mario Monti sette anni fa. La visita di Conte è particolarmente significativa dal momento che avviene nell’anno in cui Serbia e Italia celebrano un doppio anniversario – i 140 anni dei rapporti diplomatici e i 10 anni dall’accordo di partenariato strategico. Il presidente serbo Aleksandar Vucic, in una intervista all’ANSA alla vigilia della visita ha sottolineato l’importanza del contributo che l’Italia può dare sia in termini di collaborazione economica e investimenti – il nostro Paese è il secondo partner della Serbia per interscambio, che nel 2018 ha superato l’ammontare record di 4 miliardi di euro – sia per il forte appoggio al cammino europeo di Belgrado e per trovare una soluzione di compromesso alla delicata questione del Kosovo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *