Facebook: Nyt, verso maxi-multa

Facebook si prepara alla maxi-multa delle autorità americane per le violazioni della privacy. Le trattative proseguono e un’intesa è attesa a giorni, anche se la Federal Trade Commission è spaccata sulla punizione ‘esemplare’ da infliggere al colosso dei social media.

Secondo quanto riporta il New York Times, i cinque commissari sono divisi sull’ammontare della multa storica da comminare, ma anche su quanto colpire Mark Zuckerberg. Alcuni all’interno della Ftc vorrebbero ritenerlo personalmente responsabile di eventuali violazioni dell’accordo, altri no. Facebook sta opponendo resistenza a questa ipotesi, convinta che Zuckerberg non possa essere ritenuto responsabile per i suoi 35.000 dipendenti. (ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *