Scossa di magnitudo 7,2 al largo di Papua Nuova Guinea

Una scossa di terremoto con una magnitudo di 7,2 è stato registrato al largo di Papua Nuova Guinea, nel sud-ovest del Pacifico. Ne dà notizia l’Istituto di Geofisica americano (Usgs). Non c’è alcun allarme tsunami in seguito al terremoto con una magnitudo di 7,2 che ha colpito il Pacifico al largo della Papua Nuova Guinea. Lo fa sapere il Centro per gli allarmi tsunami nel Pacifico, affiliato all’Istituto di Geofisica americano (Usgs). Secondo l’Usgs la profondità dell’epicentro, 127 chilometri sotto la superficie terrestre, ha permesso di escludere il pericolo di onde anomale. La scossa, registrata alle 7:19 ora locale di martedì (le 23:19 ora italiana di lunedì), è stata localizzata in un’area del Pacifico circa 33 chilometri a nord-ovest della località di Bulolo. Per il momento non ci sono notizie di danni o vittime.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *