Giudice, 3 turni a Paquetà, campionato finito

Mano pesante del giudice sportivo nei confronti di Paquetà del Milan, squalificato per tre giornate – di fatto per lui campionato finito – dopo essere stato espulso lunedì sera nel posticipo contro il Bologna. Il brasiliano è stato sanzionato di una giornata per la prima ammonizione essendo diffidato, e di due giornate “per aver colpito con una manata leggera il braccio del direttore di gara proteso verso di lui, al fine di allontanarlo”.

Oltre a Paquetà, fermato per tre giornate, il giudice sportivo ha squalificato altri 17 giocatori di Serie A, dopo la 35ma giornata di campionato. Per due turni Dijks (Bologna), Ionita (Cagliari) e Veretout (Fiorentina), mentre per una giornata, gli espulsi Kucka (Parma), Colley (Sampdoria) e Sansone (Bologna) e i diffidati: Barillà (Parma), Bernardeschi (Juventus), Brozovic e e D’Ambrosio (Inter), Dioussè (Chevo), Gomez, Masiello e Mancini (Atalanta), Poli (Bologna), Rincon (Torino) e Sportiello (Frosinone).

Una giornata di squalifica all’allenatore del Cagliari, Rolando Maran.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *